Cosa indosso quando vado a fare trekking (winter edition)

Adventures

Disclaimer: sono lontana anni luce da essere un’esperta di trekking e montagna, tutto quello che so lo devo a G. e a ricerche personali; questa umile lista per alcuni potrà sembrare piena di pezzi inutili e per altri fin troppo scarna e poco tecnica. Questa è l’attrezzatura che mi ha accompagnata per molte passeggiate negli ultimi anni, mi ha servita molto bene e quindi, con questo articolo, intendo solamente condividere ciò con cui ho iniziato a camminare per i boschi, ormai cinque anni fa, così da invogliarvi a fare una passeggiata nella natura.

Ovviamente non intendo incitarvi a comprare, lo spreco e il consumo non è contemplato da queste parti! Tenete in mente che investire su attrezzatura da trekking è costoso ma ne vale la pena: tutti questi items li possiedo da più di cinque anni e sono ancora in ottimo stato! Per me vale la regola del: spendo di più ma acquisto di buona qualità, così che duri nel tempo.
(Purtroppo parte della mia attrezzatura non è più reperibile perché fuori produzione, ma vi ho comunque lasciato dei link a pezzi simili dello stesso brand).

Cosa regalare a Natale ad un amant* della montagna

books, Passions

Mancano ufficialmente 30 giorni a Natale e sebbene una volta, più o meno in questo periodo, entravo nello spirito natalizio con più passione, oggi l’aria delle feste la sento un po’ meno presente e di fare l’albero o decorare casa non ne vorrò sapere nulla fino al 13 dicembre.

Ma c’è una cosa che mi piace fare in questo periodo: iniziare un brainstorming per i regali da fare alle persone più care. Chi mi conosce sa che generalmente la cosa che mi viene meglio è regalare libri (ed è anche la cosa che mi piace di più), però il libro non sempre è l’idea giusta e a volte non è apprezzato come si deve. Ecco perché quest’anno ho deciso di condividere una parte del mio processo di brainstorming con voi, così da darvi qualche spunto per dei regali a tema e che supportino l’economia locale.

E dal momento che la montagna è il tema che preferisco, ecco qui una piccola lista di idee simpatiche e utili da regalare a qualcuno di speciale che ama la natura e la montagna come me. (Ovviamente questi sono tutti ipotetici regali che mi piacerebbe ricevere e non solo dare, quindi se stai leggendo questo articolo e rientri in una di queste categorie – marito, sorella, bff – sai perfettamente da dove partire).

Whiskers on Kittens

7 little joys

[A chi sa riconoscere la citazione musicale del titolo di questa nuova rubrica, assegno 10 punti!]

Benvenuti in questa nuova rubrica senza troppe pretese. Whiskers on Kittens (che letteralmente significa baffetti sui micini) raccoglie una lista dei miei preferiti del momento.
[E dicendovi così, avete un indizio in più sul titolo della canzone dal quale ho estrapolato il titolo della rubrica.]

Letture di gennaio e febbraio

books

Fedeli lettori,
Prometto di aggiornare questa rubrica più frequentemente e con articoli più elaborati. Il mio percorso accademico giunge al termine e questo significa che avrò più tempo per leggere con serenità. Su Goodreads partecipo nuovamente alla reading challenge con un obiettivo finale di 35 libri. Ma qui vi presenterò le mie letture ogni due mesi, in modo da poter riflettere bene su ciò che vorrei raccontarvi, prima di buttare giù pensieri e parole.
Spero che i miei sproloqui letterari vi possano tenere compagnia per tutto l’anno e perché no, aiutare a scegliere quale sarà la vostra prossima lettura!
Premesso questo, vi consiglio di preparare una tazza di té perché sarà un articolo molto lungo.

Buoni propositi per il 2021 (in tema letterario)

books

Alle porte del secondo mese di questo nuovo anno, ecco che finalmente metto nero su bianco i miei buoni propositi. Ma non del tipo: fare più passeggiate in montagna, passare meno tempo sul divano (tranne se è per leggere), laurearmi in tempo per novembre o imparare a fare il pane come si deve. Questo tipo di buoni propositi sono dei tranelli che creiamo per noi stessi e che si trasformano in ansie e preoccupazioni. Sto parlando di buoni propositi letterari, per mantenere anche quest’anno quella varietà di romanzi e saggi dell’anno scorso. Una cosa è certa, non mi farò stressare assolutamente da questa lista e nel qual caso dovessi raggiungerne anche uno solamente, per me sarà stata comunque una vittoria.